Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte
home » L'archivio » Consulta l'archivio » dettagli scheda
Sono presenti 2 immagini
icona apri versione zoom

successiva »
icona apri versione zoom

successiva »

Titolo attribuito: "Al Serchio": bozze di stampa

testi poetici ed epigrafi (manoscritti, bozze, edizioni a stampa), [gennaio - febbraio 1902], cc. 2 numerate da 56 a 57 (mss. e a stampa); carte sciolte, Tipo di numerazione: cartulazione

Contenuto: Pascoli, contrario alla privatizzazione e canalizzazione di alcune polle del fiume Serchio - progettate per fini industriali - scrisse l'ode "Al Serchio". Pubblicata per la prima volta su «Il Serchio» (6 febbraio 1902), quindi sull'organo di informazione locale «La sementa» (8-9 febbraio 1902), fu riproposta con qualche variante in un opuscolo a profitto del comitato "pro aqua" presso la tipografia Pedreschi a Castelnuovo Garfagnana; successivamente entrò a far parte della prima edizione di "Odi e inni" (1906).

Il plico contiene bozze di stampa con correzioni manoscritte.

Vedi anche:
"Al Serchio": abbozzi, G_055-1_017_001

Segnatura: G.76.7.6

Gerarchia: Archivio Pascoli » Giovanni Pascoli » Poesie e prose diverse, taccuini, appunti e varia » 76. Prose sparse, bozze di stampa ed altro » 76.7. Bozze di stampa per Alla gloria di Giosue Carducci e Giuseppe Garibaldi, testi latini ed altre poesie

Autore della scheda: Alida Caramagno
Data ultima revisione: 21/01/2014