Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte
home » L'archivio » Consulta l'archivio » dettagli scheda
Sono presenti 2 immagini
icona apri versione zoom

successiva »
icona apri versione zoom

successiva »

Titolo attribuito: "La canzone del girarrosto": stesura in copia

Fasi intermedie di titolazione: L'inno del girarrosto (Il titolo compare in uno dei manoscritti, vedi n. 1)

appunti e note; testi poetici ed epigrafi (manoscritti, bozze, edizioni a stampa), 8 ottobre 1900, c. 1 ms. numerata 3; carte sciolte, Tipo di numerazione: cartulazione

Contenuto: Il componimento fu pubblicato l'11 gennaio 1901 nell'opuscolo "Aversa e Domenico Cimarosa nel 1° centenario della sua morte"; entrò a far parte dei "Canti di Castelvecchio" sin dalla prima edizione (1903).

Il documento contiene una stesura completa ma non definitiva, preceduta dal titolo "L'inno del girarrosto" e datata "Barga 8 ottobre 1900"; la carta reca sul verso un'annotazione a lapis: "Copia di Maria"

Segnatura: G.53.10.2

Gerarchia: Archivio Pascoli » Giovanni Pascoli » Poesie » 53. I canti di Castelvecchio » 53.10. La guazza La canzone del girarrosto La poesia Nebbia La nonna

Bibliografia:
Pascoli, Giovanni, Canti di Castelvecchio, a cura di Nadia Ebani, Scandicci: La Nuova Italia, 2001, 2 v., 285


Autore della scheda: Sara Moscardini
Data ultima revisione: 15/01/2014