Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte
home » L'archivio » Consulta l'archivio » dettagli scheda
Sono presenti 3 immagini
icona apri versione zoom

successiva »
icona apri versione zoom

successiva »

Titolo attribuito: Programma per la collana "La biblioteca dei popoli": minuta

Titolo originale: La Biblioteca dei Popoli

Note al titolo: Il titolo compare in uno dei manoscritti, vedi n. 1

appunti e note; saggistica e studi letterari (manoscritti, bozze, edizioni a stampa), [1902], cc. 3 mss. numerate da 9 a 11; carte sciolte, Tipo di numerazione: cartulazione

Contenuto: Nel 1902 Pascoli ricevé dall'editore Sandron l'invito a dirigere una collana che avrebbe dovuto configurarsi come "Biblioteca universale" o "Biblioteca dei popoli".

Il plico contiene tre carte con un saggio programmatico della collana; la numerazione a matita rossa e le macchie d'inchiostro fanno pensare che si tratti di una versione per tipografia. Sulla prima carta, che riporta il titolo, in alto a sinistra si trova uno spazio per la figura del pittore e incisore De Carolis

Vedi anche:
"La Biblioteca dei popoli": bozze di stampa, G_076-1_008_003
Biblioteca dei popoli diretta da Giovanni Pascoli, G_007-1_001_006

Segnatura: G.65.3.3

Gerarchia: Archivio Pascoli » Giovanni Pascoli » Prose » 65. Antico sempre nuovo Altre prose » 65.3. Il Bargeo Commemorazione dei Mille La Biblioteca dei popoli "Garibaldi" Giuseppe Chiarini e Amedeo Hodnig Polemica dantesca "Giovanni Maria Damiani"

Autore della scheda: Sara Moscardini
Data ultima revisione: 15/01/2014