Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte
home » L'archivio » Consulta l'archivio » dettagli scheda
Sono presenti 25 immagini
icona apri versione zoom

successiva »
icona apri versione zoom

successiva »

Titolo attribuito: "Thallusa": materiali di lavoro e stesura preparatoria

Titolo originale: "Thallusa 1911"

Note al titolo: Titolo di mano di Maria Pascoli, vedi b. 25

Fasi intermedie di titolazione: "Crepundia" (Il titolo compare in uno dei manoscritti, vedi n. 3.)

Titoli testi contenuti: Epponina

appunti e note; testi poetici ed epigrafi (manoscritti, bozze, edizioni a stampa), giugno-dicembre 1911, cc. 19 numerate, in parte a carta in parte a pagina, da 1 a 23 (17 mss. e 2 datt.); carte sciolte

Lingua: latino; italiano

Contenuto: Composto in gran parte tra il luglio e l'agosto del 1911 e inviato al concorso di poesia latina di Amsterdam agli inizi del 1912, il poema venne premiato in marzo con la medaglia d'oro, la tredicesima ed ultima vinta dal poeta nelle ultime settimane di vita.
Il plico contiene manoscritti relativi alla composizione dell'opera e materiale di lavoro per la redazione di "Epponina", un poemetto di argomento gallico che il poeta avrebbe dovuto realizzare l'anno successivo (Cfr. G. Pascoli, "Poemi cristiani", a cura di A. Traina, p. 25):
- nn. 1-2: una lettera del direttore della Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio di Bologna Albano Sorbelli con notizie sulla storia di Epponina nelle fonti antiche e moderne (Bologna, 17 giugno 1911);
- n. 3: si tratta del più antico manoscritto sulla gestazione dell'opera. E' costituito da un foglio di appunti sul programma di lavoro per le vacanze estive del 1911, contenente nella parte in alto a sinistra appunti su Epponina, a destra su Crepundia, titolo con il quale il poeta voleva originaramente denominare l'opera: al centro del foglio compare un elenco delle opere da realizzare, l'ultima voce del quale, di seguito alla sigla "RR" (abbreviazione per "Res Romanae") indica per il mese di luglio la realizzazione di "Epp.[onina] e Crepundia", titolo quest'ultimo che Pascoli voleva originariamente attribuire al poema. Il manoscritto testimonia, così come i documenti relativi alla composizione di "Res Romanae" (cfr. cassetta 60, plico 1), come il poeta intendesse far confluire all'interno della raccolta, originariamente concepita con il titolo "Roma", anche quelle poesie che nell'edizione postuma dei "Carmina" a cura di A. Gandiglio (Bologna 1930) vennero riunite all'interno di una raccolta denominata "Poemata christiana" (cfr. A. Traina, "Preistoria di Thallusa", pp. 71 e 78);
- nn. 4-11: tracce in latino e italiano, note di lettura sulle fonti, abbozzi di versificazione latina e appunti di lavoro, tra i quali compare un elenco di nomi per la schiava protagonista del poema (n. 10);
nn. 19-22: stesura preparatoria del poema (nn. 12-18); due fogli dattiloscritti contenenti le "prove di macchina" dei primi 31 versi del testo;
nn. 23-24: busta postale che conteneva presumibilmente la comunicazione ufficiale della vittoria di "Thallusa" inviata da Amsterdam Certamen poeticum Hoeufftianum.
Si conserva all'interno del plico la fascetta in cui la documentazione era originariamente raccolta con l'annotazione "Thallusa 1911" di mano di Maria Pascoli (n. 25).

Vedi anche:
"Res Romanae": materiali di lavoro per la raccolta, G_060-1_001_001

Segnatura: G.60.9.1
Segnature precedenti: 2/18; 25/18; 29/18; 30/18

Gerarchia: Archivio Pascoli » Giovanni Pascoli » Poesie » 60. Res Romanae; Poemata Christiana » 60.9. Poemata Christiana: Thallusa

Bibliografia:
Traina, A., Preistoria di "Thallusa", «Belfagor», 1970, n.1, pp. 71-80.
Pascoli, Giovanni, Thallusa, introduzione, testo, traduzione e commento a cura di Alfonso Traina, 2ª ed. corr., aggiornata e ampliata, Bologna: Pàtron, 1986, 113 p., (Testi e Manuali per l'insegnamento universitario del latino; 20).
Pascoli, Maria, Lungo la vita di Giovanni Pascoli, memorie curate e integrate da Augusto Vicinelli, Milano: A. Mondadori, 1961, XVII, 1069 p. [con numerose lettere di G. Pascoli e altri], 942-943, 981, 996-997, 1000
Gandiglio, A., Giovanni Pascoli poeta latino, Napoli-Firenze: Perrella, 1924, 136 p., 99
Pascoli, Giovanni, Poemi cristiani, introduzione e commento a cura di Alfonso Traina; traduzione di Enzo Mandruzzato, Milano: Universale Rizzoli, 1984, 220 p., (Tascabili della BUR; L 493)., 67-78, 162-170
Dal Santo, L., Filigrane liriche, IX, Serie 2. Dai Poemetti latini di Giovanni Pascoli: "Castanea", "Chelidonismos", "Thalussa", Torino, 1971, 60 p. [Estratto dalla "Rivista di studi classici", Maggio-Agosto 1971]
Pascoli, Giovanni, Poesie e prose scelte, progetto editoriale, introduzioni e commento di Cesare Garboli, Milano: A. Mondadori, 2002, 2 v, (I meridiani)., vol. II, 1655-1676


Autore della scheda: Alida Caramagno
Data ultima revisione: 22/01/2014