Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte
home » L'archivio » Consulta l'archivio » dettagli scheda
Sono presenti 16 immagini
icona apri versione zoom

successiva »
icona apri versione zoom

successiva »

Titolo attribuito: "Il soldato di San Pietro in Campo": materiali di lavoro, stesure e prima pubblicazione a stampa

Titolo originale: Il soldato di San Pieto in Campo M. P.

Note al titolo: Titolo di mano di Maria Pascoli, vedi n. 10

Fasi intermedie di titolazione: L'attendente (Il titolo compare in alcuni dei manoscritti, vedi nn. 2, 3, 4, 6, 7, 8, 11 e 12) / Il soldato (Il titolo compare in alcuni dei manoscritti, vedi nn. 8, 9)

testi poetici ed epigrafi (manoscritti, bozze, edizioni a stampa), settembre 1899 - ante maggio 1900, cc. 14 numerate, in parte a pagine in parte a carta, da 1 a 15 (13 mss. e 1 a stampa); carte sciolte

Contenuto: La poesia trae spunto da un fatto di cronaca: il suicidio di Aladino Mariotti, figlio adottivo di un borracciaio della frazione di San Pietro in Campo nel comune di Barga, poco prima della fine della leva che lo aveva costretto ad allontanarsi dalla terra d'origine. La stesura del poemetto avvenne probabilmente nel settembre del 1899, mentre la prima idea dell'opera risale al luglio 1899, come testimoniano due quaderni di appunti (cfr. G. Pascoli, "Primi poemetti", a cura di F. Nassi, p. 430).
Edita per la prima volta sul «Marzocco» del 15 ottobre 1899, la poesia venne inserita nei "Poemetti" a partire dalla seconda edizione (1900) con dedica "a Cesare Biondi", espunta a partire dall'edizione successiva ("Primi poemetti", 1904).
Il plico contiene:
- n. 1: nella parte superiore e centrale del foglio un fitto elenco di parole-rima incolonnate e accomunate dal richiamo onomatopeico del suono delle campane, nella parte inferiore uno schema del poemetto ripartito in cinque colonne;
- nn. 2-6: abbozzi frammisti ad appunti in prosa e stesure più avanzate di una prima versione della poesia in endecasillabi sciolti sotto il titolo "L'attendente";
- n. 7: foglio di abbozzi e schizzi con il primo tentativo dello schema ritmico della prima terzina;
- nn. 8-9 e 11: elaborazione della versione in terzine della poesia, in cui si registra il passaggio dal titolo "L'attendente" a "Il soldato";
- nn. 12-15: fogli di identica fattura numerati in progressione dal poeta e contenenti un'elaborazione ancora successiva del poemetto;
- n. 16: ritaglio a stampa contenente la prima pubbicazione in rivista della poesia sulla quale la sorella Maria ha annotato a penna "Il soldato di San Pietro in Campo" e di seguito, a lapis blu, "Marzocco 99".
La carta n. 10 riporta le parole "Il soldato di San Pietro in Campo M. P.", titolo attribuito da Maria Pascoli all'insieme dei documenti. Va precisato che in realtà in entrambi i casi la sorella del poeta, probabilmente per un refuso, indica il titolo come "Il soldato di San Piero in Campo".

Vedi anche:
Quaderno di lavoro per "Canti di Castelvecchio", "Odi e inni" e "Primi Poemetti", G_071-1_003_001

Segnatura: G.51.8.1

Gerarchia: Archivio Pascoli » Giovanni Pascoli » Poesie » 51. Primi poemetti » 51.8. Il soldato di San Pietro in Campo

Bibliografia:
Pascoli, Giovanni, Primi poemetti, a cura di Francesca Nassi, Bologna: Pàtron, 2011, 859 p., (Poesie italiane; 2)., 240-244; 429-469
Pascoli, Giovanni, Poesie. 2: Primi poemetti; Nuovi poemetti, a cura di Francesca Latini, Torino: UTET, 2008, 753 p., (Classici italiani)., 115-127
Pascoli, Maria, Lungo la vita di Giovanni Pascoli, memorie curate e integrate da Augusto Vicinelli, Milano: A. Mondadori, 1961, XVII, 1069 p. [con numerose lettere di G. Pascoli e altri], 617
Pascoli, Giovanni, Poemetti, 2. ed. raddoppiata, Milano ; Palermo: Remo Sandron, 1900, XVI, 220 p. [Scaricabile dal sito: https://archive.org; scaricabile dal sito: http://openlibrary.org]


Autore della scheda: Alida Caramagno
Data ultima revisione: 06/11/2018