Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte
home » L'archivio » Consulta l'archivio » dettagli scheda
Sono presenti 13 immagini
icona apri versione zoom

successiva »
icona apri versione zoom

successiva »

Titolo attribuito: "Il vecchio castagno": abbozzi e stesura

Titolo originale: Il vecchio castagno

Note al titolo: Titolo di mano di Maria Pascoli

testi poetici ed epigrafi (manoscritti, bozze, edizioni a stampa), [fine dicembre 1903-primi di febbraio 1904], cc. 11 mss. numerate, in parte a pagine in parte a carta, da 1 a 11; carte sciolte, Tipo di numerazione: cartulazione; presenza di disegno

Contenuto: I primi riferimenti al poemetto sono rintracciabili in manoscritti che conservano progetti per i "Canti di Castelvecchio" (cfr. cassetta LIII, plico 1), raccolta all'interno della quale il poeta pensava forse originariamente di collocare l'opera (G. Pascoli, "Primi poemetti", a cura di F. Latini, p. 189). La fase di composizione vera e propria del testo sembra concentrarsi in poche settimane, tra la fine del dicembre 1903 e i primi di febbraio 1904, quando il poeta concepiva ormai l'opera come uno dei capitoli del ciclo georgico dei "Nuovi poemetti" (cfr. G. Pascoli, "Primi poemetti", a cura di F. Nassi, pp. 523-524). Prima di essere pubblicato in raccolta nel 1904, il poemetto venne edito sulla «Lettura» dell'aprile del 1904 insieme ad un dizionarietto dei termini garfagnini.
Il plico contiene 11 fogli - datati "Natale del 1903" e numerati in progressione a lapis blu dal poeta o dalla sorella Maria - che riportano una stesura completa della poesia secondo uno schema ripetuto quasi ad ogni foglio: una stesura di parte del testo quasi in pulito, seguita da abbozzi dei versi seguenti, che vengono poi stesi in pulito nel foglio successivo.
Si segnalano alcune particolarità:
- n. 3: nella parte sinistra del foglio l'annotazione "I due alberi nei Canti di Castelvecchio" seguita da una traccia relativa al seguito del poemetto; al centro alcune parole tracciate a matita;
- n. 4: il foglio è numerato "3" come il precedente, che sostituisce perchè troppo fitto di correzioni;
- n. 6: al centro del foglio calcoli sul numero dei versi accanto ad un elenco di nomi (probabilmente persone alle quali il poeta voleva scrivere) e di temi della raccolta;
- n. 7: sulla parte destra del foglio alcune annotazioni con l'indicazione temporale "Dec./Genn." e calcoli probabilmente relativi a somme da pagare e da avere;
- n. 8: la parte inferiore del foglio si presenta fitta di appunti, schemi di rime e schizzi; sulla sinistra sono annotati i nomi "Salvi/Rosadi/Supino/Caselli", in cui si riconoscono i nomi di Giuseppe Salvi, Giovanni Rosadi, David Supino e Alfredo Caselli, uomini ai quali Pascoli era legato da rapporti personali nei mesi in cui stendeva l'opera;
- nn. 10 e 12: fogli sui quali Maria Pascoli ha annotato "Il vecchio castagno", come titolo da attribuire al gruppo di documenti.

Vedi anche:
Quaderno di studio e lavoro per la composizione di poesie latine, G_072-1_005_001
"Il vecchio castagno": bozze di stampa, G_076-1_007_003

Segnatura: G.51.12.1

Gerarchia: Archivio Pascoli » Giovanni Pascoli » Poesie » 51. Primi poemetti » 51.12. Il vecchio castagno

Bibliografia:
Pascoli, Giovanni, Primi poemetti, a cura di Francesca Nassi, Bologna: Pàtron, 2011, 859 p., (Poesie italiane; 2)., 249-253; 523-564
Pascoli, Giovanni, Poesie. 2: Primi poemetti; Nuovi poemetti, a cura di Francesca Latini, Torino: UTET, 2008, 753 p., (Classici italiani)., 189-207
Pascoli, Maria, Lungo la vita di Giovanni Pascoli, memorie curate e integrate da Augusto Vicinelli, Milano: A. Mondadori, 1961, XVII, 1069 p. [con numerose lettere di G. Pascoli e altri], 759
Pascoli, Giovanni, Poemetti, 2. ed. raddoppiata, Milano ; Palermo: Remo Sandron, 1900, XVI, 220 p. [Scaricabile dal sito: https://archive.org; scaricabile dal sito: http://openlibrary.org]
Pascoli, Giovanni, Poemetti, in Firenze: presso R. Paggi, 1897, XVI, [95] p.
Ricci Peterlin, M. S., Intorno a un testo dei "Poemetti" pascoliani, «Studi e problemi di critica testuale», 1973, n. 7, pp. 212- 241.
Pascoli, Giovanni, Myricae, edizione critica per cura di Giuseppe Nava, Roma: Salerno, 1974, 2 v., CCCVIII, 696 p., (Autori classici e documenti di lingua pubblicati dalla Accademia della Crusca). [Comprende: 1 / Giovanni Pascoli ; edizione critica per cura di Giuseppe Nava. - Firenze : Sansoni, 1974; 2 / Giovanni Pascoli ; edizione critica per cura di Giuseppe Nava; Nava, G., Introduzione: Storia di "Myricae". Descrizione e ordinamento delle stampe. Criteri di edizione, pp. XI-CCCVIII], CLXXV-CLXXVI


Autore della scheda: Alida Caramagno
Data ultima revisione: 23/01/2014