Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte
home » L'archivio » Consulta l'archivio » dettagli scheda
È presente 1 immagine
icona apri versione zoom

icona apri versione zoom


Titolo attribuito: Testamento olografo di Giovanni Pascoli

documenti amministrativi, legali, personali e diversi, 18 ottobre 1892, c. 1 ms.; carte sciolte

Contenuto: Si tratta del primo testamento olografo di Giovanni Pascoli, steso il 18 ottobre 1892 a Livorno. Il poeta istituisce le sorelle Ida e Maria eredi dei suoi beni e dei diritti sui suoi testi poetici, raccomandandole in particolare all'amico Severino Ferrari. Esprime inoltre la volontà che sia estinto il debito contratto con l'editore Giusti e che le sorelle recuperino quanto loro dovuto dalla zia materna Rita Vincenzi.

Segnatura: G.16.1.25
Segnature precedenti: 28

Gerarchia: Archivio Pascoli » Giovanni Pascoli » Carteggio Familiare » 16. Carteggio con Ida, Maria, col cognato Salvatore Berti e con Imelde Morri, 1885-1886, 1895-1910 » 16.1. Carteggio con Maria, 1885-1886, 1895-1903

Autore della scheda: Sara Moscardini
Data ultima revisione: 24/01/2014