Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte
home » L'archivio » Consulta l'archivio » dettagli scheda
Sono presenti 3 immagini
icona apri versione zoom

successiva »
icona apri versione zoom

successiva »

Titolo attribuito: Testamento olografo di Giovanni Pascoli

documenti amministrativi, legali, personali e diversi, 10 agosto 1906, cc. 2+1 mss.; carte sciolte

Contenuto: Si tratta del secondo testamento olografo (1) di Giovanni Pascoli, steso il 10 agosto 1906 a Castelvecchio di Barga. Il poeta istituisce sua erede universale la sorella Maria, invitandola a "dare un ricordo" ai fratelli Raffale e Ida, a provvedere alla memoria dei familiari defunti e a lasciare un appezzamento di terra ad Attilia Caproni.

(1) Il primo risale al 18 ottobre 1892

Allegati: Busta che conteneva il testamento

Segnatura: G.16.1.10
Segnature precedenti: 10; 150/122

Gerarchia: Archivio Pascoli » Giovanni Pascoli » Carteggio Familiare » 16. Carteggio con Ida, Maria, col cognato Salvatore Berti e con Imelde Morri, 1885-1886, 1895-1910 » 16.1. Carteggio con Maria, 1885-1886, 1895-1903

Autore della scheda: Sara Moscardini
Data ultima revisione: 19/07/2013